home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è giovedí 18 aprile 2024

Sirente da Aielli - Vado Castello

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Abruzzo Data:14/03/2009
Nome:Sara, Giorgio Email:giorgio.giuaat symbolbt.com
Nome gita:Sirente da Aielli - Vado Castello Partenza da:Sterrata per Vado Castello
Quota partenza:1450 Dislivello:900
Esposiz. salita:Sud Esposiz. discesa:Ovest
Difficoltà:Sciatore medio Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Consigliabile
Bibliografia:Mazzoleni - 1t.141 Valle partenza:
Commento gita:
Si calzano gli sci appena superato Vado Castello, poi in piano per i Prati di Santa Maria ed in dolce salita per la lunga Valle della Paura che sbocca sulla cresta principale del Sirente più o meno all'altezza dell'imbocco della Val Lupara. Cornici enormi sul versante Nord sconsigliano la discesa per la Val Lupara e per il Maiori, sebbene su quest'ultimo era ben visibile una traccia di salita a piedi all'uscita (unico punto sgombro di cornici). La parte più difficile della gita è stata percorrere in auto la lunga sterrata che da Aielli sale a Vado Castello; è fortemente consigliato l'utilizzo di un 4x4. Da q. 1100 circa la strada è a divieto di transito per i non autorizzati (cancello senza lucchetto), quindi considerare un'ora in più se si decide di lasciare qui l'auto.
Commento manto nevoso:
Ottimo firn, appena un pò spappato nelle zone di accumulo. Si consiglia di iniziare la discesa prima delle 11,00


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy