home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è martedí 02 marzo 2021

Monte La Piella 2077 slm dalla Presa Alta

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Emilia Romagna Data:21/02/2021
Nome:soloRob con A+E+D Email:ayferriat symbollibero.it
Nome gita:Monte La Piella 2077 slm dalla Presa Alta Partenza da:Presa Alta (sopra Ligonchio)
Quota partenza:1240 Dislivello:800
Esposiz. salita:Sud-Ovest Esposiz. discesa:Sud-Ovest
Difficoltà:BS Manto nevoso:Stupendo
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia: Valle partenza:Val d'Ozola
Commento gita:
La strada per la Presa Alta è libera, alla fine presenta tratti nevati/ghiacciati. Percorribile fino alla fine con 4x4. Innevamento abbondante alla partenza, si prende la forestale per il rif. Bargetana che presto abbandoniamo per salire per il sentiero 627. Si sale per ampio bosco di faggi. A 1620 prima radura molto bella. Si sale ancora e sui 1700 si piega a destra (verso SE) verso la Costa delle Veline su un traverso un po' pericoloso se ghiacciato, ma oggi la neve aveva ben mollato e lo abbiamo percorso senza i rampant. Saliti sul crinale poco a SE del mostro della Febbio2000 e poi sulla Piella, mare di nubi e di tristezza verso l'Emilia. Dalla cima scendiamo lungo il canale dei cervi su firn stratosferico immacolato! Si esce dal canale a 1650 traversando decisamente a sinistra per bel bosco rado ma problematico per trovare il passaggio verso la forestale per alcuni salti di roccia. Ci va bene e raggiungiamo la forestale che scende dal Lama Lita a circa 1450. Il primo pezzo è un fastidioso e lungo tratto pianeggiante, poi finalmente con lunga scivolata si arriva al ponte sull'Ozola.
Manto nevoso:
Firn favoloso. A breve traccia su wikiloc, per info forum> gite > disegno tracce


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy