home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è venerdí 14 giugno 2024

Punta Penia

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Trentino Data:06/06/2024
Nome:paola, Ermanno, Aldo Email:paola.pulsatillaat symbolgmail.com
Nome gita:Punta Penia Partenza da:parcheggio sopra diga
Quota partenza:2050 Dislivello:1300
Esposiz. salita:Nord Esposiz. discesa:Nord
Difficoltà:OSA Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia: Valle partenza:passo Fedaia
Commento gita:
15 minuti a piedi poi si calzano gli sci. Fino Pian dei Fiacconi neve molla in superficie ma mai sfondosa, parte sotto il passaggio molte valanghe e slavine morbide nella parte bassa poi più ghiacciate. Il passaggio in traverso è ancora coperto ma siamo agli sgoccioli. Oggi conveniva salire a piedi già un po' sotto causa manto molto duro su scie di valanghe. Già alle 8 scaricamenti dalle rocce sovrastanti o provocati da sciatori, che causano slavine anche di dimensioni non piccole ma molto lente. Sopra cambia tutto: la schena di mul è ghiacciata e salire richiede molta attenzione. Discesa alle 11 bellissima , firn, stupendo fino al passaggio chiave dove la neve diventa una pappa ancora ben sciabile. Sotto si scia bene dove non vi è valanga, poi discesa verso il Canyon sulla destra ancora divertente galleggiando su neve marcetta. Quindi canyon bello e così la parte finale del percorso sopra l'acquedotto.
Commento manto nevoso:
Molto vario: stupendo la parte alta, poi marcetta sempre ben sciabile, più bella canyon e poi ultima parte


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy