home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è martedí 23 aprile 2024

Col Duro 2335, traversata per parete ovest

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Veneto Data:25/03/2024
Nome:Leo Email:leoprafloat symbollibero.it
Nome gita:Col Duro 2335, traversata per parete ovest Partenza da:tornante 1663 sr251
Quota partenza:1663 Dislivello:700
Esposiz. salita:Sud Esposiz. discesa:Sud-Ovest
Difficoltà:OS Manto nevoso:Stupendo
Tipo di neve:Compatta Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia: Valle partenza:Fiorentina
Commento gita:
Direi classica traversata del Col Duro, oggi in condizioni super per la presenza di 5-10 cm di spolverino su fondo compatto e regolare. Su per stradina al Città di Fiume e oltre fino a Malga Prendera, poi a forc. Col Duro e per gobba in vetta. Partito tardi oggi ore 10 con idee confuse che si sono schiarite appena levate le pelli: la parete ovest assai ripida era in condizioni strepitose, neve compatta e increspata, anche se non ancora scaldata dal sole : una calamita! Scendo guardingo le prime due curve , poi giu' dritto; al primo cambio di pendenza trovo l'inizio dello spolverino magico che mi accompagna fino alla stradina giu' alla briglia del Cordon! Le temperature basse han mantenuto la neve fredda tt il giorno anche al sole! Preciso che la difficoltà OSA si riferisce solo alla discesa diretta della parete ovest in questione. Sani Leo
Commento manto nevoso:
vedi sopra


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy