home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è martedí 23 aprile 2024

Samerberg (2568)

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Alto Adige Data:24/03/2024
Nome:mauro&nadia Email:mauro.bertagnolliat symbolgmail.com
Nome gita:Samerberg (2568) Partenza da:Proves, masi Tal
Quota partenza:1473 Dislivello:1100
Esposiz. salita:Sud-Est Esposiz. discesa:Sud-Est
Difficoltà:BS Manto nevoso:Stupendo
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Consigliabile
Bibliografia:Tabacco 064 Valle partenza:val di Non
Commento gita:
Giornata fresca, copertura nuvolosa variabile. Dobbiamo alzarci di 20-30 metri rispetto al park per trovare neve continua, poi ci sono 4 brevi interruzioni sulla forestale della Stierberg Alm. Dopo la malga, passato il rio, abbandoniamo la traccia della Lavazzè (oggi molto gettonata come pure la Guardia Alta) e in solitaria puntiamo verso NW compiendo un ampio giro in senso orario sul bellissimo terreno ondulato della Brezner Alm fino al ripido pendio che sale al monte Brez. Salita abbastanza agevole su firn appena ammorbidito da qualche momento di sole e riporti di poca neve fresca. Utili ma non indispensabili i rampant. Seguiamo la cresta in direzione N fino al Samerberg, con una piccola contropendenza evitabile in discesa tagliando su terreno ripido sul lato val d'Ultimo. Dopo un'ora di freddo più intenso, il sole esce ben deciso alle 12, quando siamo già in discesa.
Commento manto nevoso:
Firn duro (penso rigelato oggi stesso) misto a cuscini morbidi di neve riportata, da scegliere a piacimento. Forestale ok, sui prati in basso ancora firn: con un po' di astuzia e qualche breve tratto su erba ben concimata si arriva sci ai piedi al park.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy