home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è giovedí 29 febbraio 2024

Obernberger Tribulaun 2780 m

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Austria Data:06/02/2024
Nome:Ruth, Brigitte e Sandro Email:ruth.pircherat symbolbrennercom.net
Nome gita:Obernberger Tribulaun 2780 m Partenza da:Parcheggio Waldesruh (a pagamento)
Quota partenza:1440 Dislivello:1400
Esposiz. salita:Sud-Est Esposiz. discesa:Sud-Est
Difficoltà:OS Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Compatta Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia:https://thetop.it/?page=view_abs&n_abs=28055&visto=yes Valle partenza:Obernberg
Commento gita:
riporto in parte la descrizione di Gardy di qualche anno fa: con avvicinamento di poco più di 3 km/200 m dislivello sci a piedi da subito ''... puntiamo all'Obernberger See e poi alla valle da cui si ammira l'incredibile pendenza della salita che ci attende. La attacchiamo calzando i rampant allla prima impennata. L'esposizione sud e la giornata splendida oggi rendevano più agevole la salita ripida, ma la pendenza costantemente sui 35° e oltre testava l'impegno fisico e mentale. Anche il caldo in assenza di vento sfiancava. Un'esperienza comunque indimenticabile anche se tosta e impegnativa, pericolosa in condizioni di neve più dura.'' Anche noi rampant per tutta la salita e oggi sci a piedi fino in cima e discesa dalla cima on ski. al rientro si rifanno gli >3 km con qualche saliscendi (spingendo/passo a pattinaggio) - con deviazione sui prati pistati con curve piacevoli (si prende al bivio GH vecchio Obernbergsee) fino al parcheggio. Stradina con ampi tratti di neve ghiacciata ma ben perecorribile sia in salita che anche in discesa. Esposizione con tratti a Sud / Est / Sud-Est. Giornata con sole/misto nuvole alte e senza vento, panorama spettacolare in cima!
Commento manto nevoso:
Purtroppo una leggera velatura ha impedito che il sole scaldasse bene la neve, solo sotto quota 2100 m abbiamo trovato Firn. I primi 80/100 m dalla cima neve dura/gripposa/liscia ben sciabile come in pista, il pendio ripido sotto la sella arato dai passaggi e qui le curve più ''brutte ed impegnative'' se vogliamo dire così, già usciti dal canale stretto siamo riusciti ad allargarci dove la neve era liscia e senza passaggi precedenti quindi bella sciata; neve compatta, portante e gripposa nella discesa ripida (già di nuovo in ombra) tra 2300 e 2150 m; qualche curva su farina a tratti disturbata dai vecchi passaggi, poi spostandoci tutto a sinistra al sole finalmente curve divertenti in firn. nella parte bassa un mix di firn e farina (dove non batte il sole) e scivolata con spinta sulla stradina. Abbiamo aspettato quasi un ora in cima, inizio discesa poco prima delle 13. Ottimo dopogita al Almis Berghotel/Obernberg con cucina calda tutto il giorno. Grazie ai compagni di gita Sandro (foto sul suo blog snow-power.it) e Brigitte con i quali ho potuto condividere questa gita da lungo tempo nella mia lista ''qui vorrei salire una volta'' :)


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy