home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è venerdí 22 settembre 2023

Piz dai Ciamorces

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Alto Adige Data:22/05/2023
Nome:Paola Michele e.Bepi Email:paola.pulsatillaat symbolgmail.com
Nome gita:Piz dai Ciamorces Partenza da:Passo Gardena
Quota partenza:2100 Dislivello:1100
Esposiz. salita:Nord Esposiz. discesa:Nord
Difficoltà:BSA Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Pesante Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia: Valle partenza:Passo Gardena
Commento gita:
Stamattina ci troviamo al passo con Silke ed i suoi amici per poi salire la val Culea e quindi spostarci in diagonale a prendere la val Ciadin dove si entra con breve tratto ripido tra le rocce (ramponi, anche nella.strettoia della Culea). Arrivati alla forcella dei Ciamorces con due ripide rampe con neve dura guadagniamo i pendii sommitàli e la cima dei Ciamorces o cima Ciadin. Quindi discesa a prendere il vallone del Pisciadu e breve risalita ad imboccare la val Setus. Prima di arrivare in fondo attraversiamo e saliamo a.sinistra per tornare al.passo. ( faticoso meglio scendere al.parcheggio e ripellare sulle piste. Giro sempre spettacolare. Bello ritrovarsi con i vecchi amici di scialp!
Commento manto nevoso:
Tanta neve soprattutto sopra i 2500 non ancora trasformata. Molto.bello con firn il primo pezzo di discesa in alto rivolto a sud, poi pesante ma sciabile nel vallone pisciadu, quindi più pesante e slavinata nella.parte alta della.val Setus, che al centro diventa dura lisciata e dove si apre più bella e divertente. Le parti più basse sono quelle più belle già con firn. Partono ancora piccole slavine anche al.passaggio e ci sono scaricamenti dall'alto. La valutazione consigliabile.tiene conto della.media tra accettabile della parte alta della Setus e altri tratti decisamente più godibili.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy