home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è mercoledí 22 maggio 2024

Monte Bivera 2474

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Friuli - Venezia Giulia Data:18/05/2023
Nome:Gianni e Gabriele Email:gabriele.antelaoat symbolgmail.com
Nome gita:Monte Bivera 2474 Partenza da:Casera Razzo
Quota partenza:1739 Dislivello:1200
Esposiz. salita:Nord Esposiz. discesa:Nord
Difficoltà:BSA Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Consigliabile
Bibliografia: Valle partenza:
Commento gita:
Classica salita al bellissimo Bivera. Sui 4 km di stradina che porta a Casera Chiansaveit (1698) la neve non c'è più. Dalla Casera sci ai piedi fino in cima, nello splendido ambiente del vallone nord che conduce alla Forcella Bivera. Per superare la fascia boscosa basale abbiamo sfruttato uno stretto canalino (visibile già prima di arrivare alla Casera) che costituisce la naturale linea di impluvio del sovrastante vallone. Dalla Forcella, al ripido pendio della spalla ovest, segue una cresta adornata di belle cornici fino alla panoramica cima. Una stupenda sciata ci ha ricondotto alla Casera Chiansaveit dalla quale, per evitare il noioso ritorno per stradina, abbiamo risalito per balze erbose (sci in spalla per copertura assai esigua) verso ovest il Col di San Giacomo (2058). Con innevamento ora buono, siam dapprima scesi alla Forcella della Croce di Tragonia (1973) per risalire in direzione nord ad un altro colle (2035) dal quale, obliquando a NNO, siam scesi sci ai piedi fino a poche decine di metri dall'auto.
Commento manto nevoso:
Dalla cima alla Casera Chiansaveit splendido e scorrevolissimo firn (una delle più belle discese della stagione). Dal colle quota 2035 all'auto copertura per lo più cedevole, anche se senza sfondoni particolari e quindi sciabile. La valutazione consigliabile è evidentemente influenzata da questa seconda parte. Limitandola al solo Bivera sarebbe stupenda. Attualmente una buona soluzione sarebbe quella di usare la mtb fino alla Casera Chiansaveit e piuttosto fare una ripellata sul vallone del Bivera.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy