home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è venerdí 21 giugno 2024

Isole Svalbard

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Norvegia Data:19/03/2023
Nome:Luisa-ve, Paola, Valentina, Arianna, Silvia, Matteo M, Matteo P, Renato, Lorenzo, Marco Email:luisa.marchiori58at symbolgmail.com
Nome gita:Isole Svalbard Partenza da:Slettenbu Cabin
Quota partenza:10 Dislivello:4100
Esposiz. salita:Sud Esposiz. discesa:Sud
Difficoltà:BS Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Consigliabile
Bibliografia: Valle partenza:Van Mijenfjord
Commento gita:
Settimana (8/9 giorni complessivi del viaggio) alle Isole Svalbard. Gruppo eterogeneo come età e provenienze, non ci conoscevamo tutti fra di noi, ma che grazie alla simpatia ed entusiasmo dei più giovani ha dato un valore aggiunto ed un divertimento garantito alla vacanza. Meta però non molto adatta allo scialpinismo ( distanze piatte troppo lunghe da percorrere in motoslitta), ma più un'esperienza dell'artico, di un certo ambiente polare ( tanto freddo : - 26°, per fortuna relativamente poco vento). Molto vincolati in ogni movimento dalla presenza obbligatoria delle 2 guide con fucile a protezione di un'evntuale orso. Note dolenti, del tutto personali: all'arrivo ed alla partenza a Longyearbyen ( l'unico conglomerato abitato , dove esiste l'aeroporto) la vista di distese e distese di motoslitte parcheggiate ( 4000 circa) ed il sapere che l'abitato del tutto artificiale è nato solo in funzione turistica, essenzialmente per tour o giornalieri o di più giorni mi è sembrato quasi un luna park , una Val d'Isere creata ad hoc. Ci siamo appoggiati ad una nota agenzia gestita da un italiano che vive là da 30 anni, consigliata anche da altri di OTT, che ci ha fatto accompagnare da 2 ottime, simpatiche e preparatissime guide ( uno tedesco ed uno finlandese), ottima pure la sistemazione per 5 notti/6 giorni nella nuova Sletten Cabin ( una specie di rifugio privato dell'agenzia stessa), ma grosse carenze, incomprensioni e mancanza di chiarezza, oltre che totale assenza di empatia ed incapacità di comunicare da parte del titolare italiano dell'agenzia. Senza contare il cibo scarso ( per fortuna c'erano le nostre riserve di tortellini, parmigiano, speck e miele) ed averci fatto pagare uno sproposito un piccolo danno fatto ad una motoslitta. Eppure i 6 gg hanno significato un esborso anticipato di quasi 20.000 € !!!, comprensivi anche dell'intera quota di un componente del gruppo ammalatosi gravemente il giorno antecedente la partenza e quindi rinunciatario!
Commento manto nevoso:
Salite le seguenti cime4/03 Urdkellen 900 m ed altrettanto dislivello; il 15/03 Skalken 1040 m con dislivello di poco superiore; 16/03 Krok (?) 930 m con dislivello di poco superiore, bellissima attraversata con percorso di cresta;17/03 il pomeriggio Stigaren 870m con dislivello 650 m; 18/03 cima a piramide con finale leggermente alpinistico forse Sveagruva, dislivello circa 550 m. Neve solo brevi tratti sastrugi o ghiacciati, per il resto polvere leggermente gessosa. Panorami con lunghissime distanze, luci strane e magiche, 3 giornate limpide con sole, 3 con nebbia o nuvolosità. Solo una salita partendo direttamente dal rifugio sci ai piedi, le altre da 5-10 km in motoslitta.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy