home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è martedí 23 aprile 2024

Cima Forzellina m 2829

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Trentino Data:17/03/2023
Nome:Paolo e Andrea Email:paolo.aclerat symboltin.it
Nome gita:Cima Forzellina m 2829 Partenza da:Park Malga Frattasecca
Quota partenza:1540 Dislivello:1300
Esposiz. salita:Nord Esposiz. discesa:Nord
Difficoltà:BSA Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Farinosa Valutazione gita:Consigliabile
Bibliografia: Valle partenza:Val di Peio - Val del Monte
Commento gita:
Oltre all'itinerario classico della Val Comasine l'avevamo salita dalla Val Saviana e l'anno scorso da ripido canalone ovest dalla Val Pudria. Dalla cima avevamo visto il bel vallone nord della Val Coni e come spesso succede... andiamo a darci un'occhiata. Dal park della Malga Frattasecca si prende la stradina del forte Barbadifior e con l'aiuto della TabaccoMapp riusciamo poi a seguire il sentiero quasi completamente innevato, qualche cava e metti, poi a fianco del canalone del rio fino a sbucare dopo i 2100 m sui pendii superiori e nell'ampio vallone. La cima ha un ripido pendio N che ha scaricato la neve fresca dell'ultima nevicata, saliamo più a sinistra (est) per pendii e valloncelli sempre più ripidi finché dobbiamo togliere gli sci per una cinquantina di metri su roccette e sassi con poca neve (ramponi utili) sbucando a 2700 m sulla cresta E, si possono rimettere gli sci fino in vetta.
Commento manto nevoso:
La cresta è sciabile, un tratto sottile, poi la sciata dopo il tratto obbligato senza sci è ottima per tutto il vallone, neve farinosa 20 cm su fondo duro, sotto i 2000 pesante, qualche breve tratto sul sentiero si levano gli sci ma si arriva bene a pochi minuti dall'auto.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy