home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è lunedí 04 luglio 2022

Miravidi

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Valle d'Aosta Data:02/06/2022
Nome:Ettore e Fabrizio Email:ettore.nanniat symbolreagens-group.com
Nome gita:Miravidi Partenza da:Lado di Verney (poco sotto al Piccolo San Bernardo)
Quota partenza:1960 Dislivello:1220
Esposiz. salita:Est Esposiz. discesa:Est
Difficoltà:BS Manto nevoso:Stupendo
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Consigliabile
Bibliografia: Valle partenza:La Thuile
Commento gita:
Una volta si chiamava testardaggine... oggi va di moda resilienza. Dopo notte in tenda sotto la pioggia, anche alla mattina pioggia fitta. Non ci scoraggiamo ed alle 7 partiamo ugualmente, risalendo in sci una colata di neve alla cui fine, a piedi, ci si sposta a sinistra entrando nel vallone che porta al comodo colletto a destra della Aig. de l'Hermite. Da qui si procede tenendosi a mezza costa sul lato sinistro e perdendo un centinaio di metri di quota. Fin qui pioggia fitta. Poi finalmente quasi all'improvviso il cielo si è liberato e ci ha concesso la bellissima vista dell'Aig di Glacier, Trelatete, Bianco e Jorasses. Arrivati in cima però il cielo si è coperto di nuovo, ma benissimo così (a parte l'infradiciata delle prime due ore e mezzo).
Commento manto nevoso:
Neve trasformata, quasi Sommerfirn dappertutto. Nei pezzi sciabili (a parte i traversi e la risalita intendo) molto divertente. Dopo il colletto, ci siamo tenuti scendendo sul lato destro del vallone, che arriva innevato ancora sul lago di Verney (sfruttando anche un divertentissimo stretto toboga nel letto del torrente).


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy