home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è giovedí 19 maggio 2022

Costone di Ombretta 3250m c. e tentativo a Punta Rocca

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Trentino Data:10/05/2022
Nome:Luca, Paola, Sandro Email:crodarossaat symbolmicso.net
Nome gita:Costone di Ombretta 3250m c. e tentativo a Punta Rocca Partenza da:L. di Fedaia
Quota partenza:2074 Dislivello:1250
Esposiz. salita:Nord Esposiz. discesa:Nord
Difficoltà:BS Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Sconsigliabile
Bibliografia: Valle partenza:
Commento gita:
Ebbene, è successo: dopo 41 stagioni consecutive e un numero di realizzazioni prossimo alle 4 cifre, ho percorso questo ultrainflazionato itinerario per la prima volta. Dirò solo che l'idea era salire la Punta Rocca vera e propria (3309), non solo il costone 3250c. (top. proposto, essendo contiguo all'omonimo rilievo, anche se quasi tutti lo chiamano Punta Rocca non so perché). Scavalcati i vari dossi, abbiamo attaccato (ramponati e piccozzati) la ripida crestina sotto la baracca di guerra, trovando però 20/30 cm di farina riportata e incoerente su cui i ramponi non valevano un piffero, andando anzi a grattare direttamente la roccia sottostante con sensazione sgradevolissima di precarietà. Meglio rinviare a un'altra volta, cioè l'anno prossimo. Per il resto niente da dire: bei panorami, ma lo scialpinismo qua c'entra poco (ottimi peraltro i canederli al rifugietto a Pian dei Fiacconi).
Commento manto nevoso:
Neve tutta ben sciabile, mai bellissima. La farina di ieri mattina si è trasformata in sole 24 ore, formando croste portanti in alto brevi tratti di firn in mezzo, morbida pappa di semolino in basso.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy