home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è Domenica 23 gennaio 2022

sella quaterna

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Veneto Data:11/01/2022
Nome:filippo gian e diesel Email:patagarro67at symbolgmail.com
Nome gita:sella quaterna Partenza da:sega digon
Quota partenza:1200 Dislivello:1100
Esposiz. salita:Sud-Est Esposiz. discesa:Sud-Est
Difficoltà:MS Manto nevoso:Sconsigliabile
Tipo di neve:Crostosa Valutazione gita:Consigliabile
Bibliografia: Valle partenza:
Commento gita:
Salita interessante, lasciando la macchina poco dopo Sega Digon, nei pressi della chiesetta Tamai. Si segue la strada molto ben innevata fino al pian de la Mola, poi a sinistra fino a casera Silvella e da qui con tornanti e con lungo traverso verso sinistra fino alla sella. Ambiente suggestivo. -9° alla partenza e vento in forcella. Rinunciato alla cima omonima per stanchezza e vento teso. Abbiamo dovuto tracciare tutto il percorso da bivio per casera pian formaggio fino in forcella. Peccato perchè vanno via giornate ottime.
Commento manto nevoso:
E qui son dolori. Lungo la strada battuta da precedenti tracce fino al bivio per Casera Pian Formaggio, farina. Poi ancora fresca senza traccia fino a casera silvella. Fuori dal bosco il vento ha lavorato tantissimo creando accumuli e crosta, tanto che la mulattiera è spesso ricoperta e si sprofonda su crosta non portante, salvo stare sul ciglio della stessa. Qualche tratto è pure ghiacciato. Discesa da incubo su neve ventata, crostosa alla ricerca di qualche tratto più duro per fare curve. Impresa ardua e sciata difficile per niente appagante. Volendo sulla stradina di rientro dopo la malga c'è polvere, ma la pendenza è poca ed eravamo stanchi.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy