home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è Domenica 23 gennaio 2022

Col de Banca 1937 m.

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Veneto Data:08/01/2022
Nome:dallas700 Email:dallas700at symbollibero.it
Nome gita:Col de Banca 1937 m. Partenza da:Malga Cate
Quota partenza:1054 Dislivello:1000
Esposiz. salita:Nord-Ovest Esposiz. discesa:Nord-Ovest
Difficoltà:MS Manto nevoso:Stupendo
Tipo di neve:Farinosa Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia: Valle partenza:Salatis - Alpago
Commento gita:
Gita conoscitiva per capire e conoscere in po' la famosa Val Salatis. Partenza da Bologna alle 6.30, ore 9.30 passiamo davanti al totem per la prova Artva e via che si sale. Ottima la stradina fino alle casera Campitello per scaldarsi e assaporare la bella mattina invernale. Poi a un bivio con scritto Ciaspe abbiamo tenuto a destra ma non conviene in quanto il traverso nel bosco a tratti è ripido e scivoloso. Era meglio seguire il cartello con direzione Ciaspe.... Giunti alla C.sa Pian de le Stele, si sale velocemente di quota nel bosco (tanti skialper!) e ad una bivio (Col Pezei, 1560m circa) chiediamo info perché non ne abbiamo molta idea su come arrivare a Cima di Val Grande. Prendiamo a sinistra una traccia molto battuta che leggermente scende, per poi risalire un pendio e con varie inversioni guadagnare un forcellina in testa ad una piccola fascia rocciosa. Da qua, prendendo qualche info in loco, siamo saliti a nord di una punta rocciosa molto caratteristica, ambiente bellissimo. Pervenuti ad una forcella sono sorti i primi dubbi. Pensavamo di essere a f.lla Caulana e invece eravamo a f.lla Sestier, e la collinetta sopra di noi non era Cima Val Grande. Un po' come Colombo quando approdo' in America pensando di essere nelle Indie. Beh poco male, alla fine l'America ha fatto un gran successo, quindi anche il nostro Col de Banca si merita tutti gli onori del caso. Ringrazio un local che sulla cima ci ha fatto un bel inquadramento topografico della zona e ci ha detto appunto che eravamo sulla Val Grande. Discesa verso la.f.lla Sestier, da qua un traverso verso NW conduceva ad una valletta con ancora alcune zone vergini di polvere. In breve ci siamo raccordati al percorso di salita e scesi velocemente fino a Malga Cate. Neve già tritata dagli innumerevoli passaggi, sulla stradina in alcune curve è già visibile l'asfalto. Ambiente stupendo ma molto complesso nella parte alta, di non facile lettura se non si conosce il posto (come noi!). Sicuramente da tornarci. Con Walther, Ric e Lele.
Commento manto nevoso:
In alto polvere e farina sul percorso effettuato che era tutto a N-W. per quanto riguarda la nostra gita. Purtroppo la discesa è completamente arata. ZT ore 12 quota 1100 metri. Temperatura al parcheggio ore 9.15: -4 gradi. Vento: brezza solo in cima, per il resto assente. Aria frizzante e ottima visibilità.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy