home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è mercoledí 19 maggio 2021

Ravino 1882 slm + Vallestrina 1904 traversata oraria

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Emilia Romagna Data:02/05/2021
Nome:soloRob Email:ayferriat symbollibero.it
Nome gita:Ravino 1882 slm + Vallestrina 1904 traversata oraria Partenza da:quota 1475 strada da Civago per Rifugio Battisti ingombra dalla neve
Quota partenza:1475 Dislivello:700
Esposiz. salita:Nord-Est Esposiz. discesa:Nord-Est
Difficoltà:OS Manto nevoso:Stupendo
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia:Relazioni di Rob Bergame e telefonata in persona dalla cima del Ravino (grazieee) Valle partenza:
Commento gita:
Quest'anno l'Appennino Reggiano, esplorato a fondo grazie alla tanta neve e al Covid, dà enormi soddisfazioni! Partito senza alcuna pretesa (un sacco di vento e nuvole tutte intorno) per una ricognizione per capire fin dove si può salire in auto per la strada della sbarra da Case Cattalini al rif. Battisti. Rifugio Battisti: nuova gestione. Speriamo facciano dimenticare la vecchia, però rispondete alle richieste di informazione e usate il sito per informare sull'apertura del rifugio e della strada, grazie! Comunque ve lo dico io: sulla strada per la sbarra si arriva fino a 1475 m (4x4 o normali è più o meno lo stesso). Salgo sul Ravino con un giro più largo del dovuto perché sono andato a vedere la strada quando a 1580 curva a dx e ha una contropendenza (non c'è più neve causa esposizione sud). Da lì salgo sul Ravino e poi scendo per ripido canale 40° (ho messo OS, crepi l'avarizia!), da lì tralasciando che le pelli non si riattaccavano e ho usato i ramponi su neve che teneva, ma voi usate le pelli eh ;-) si fanno un paio di valloni e si sale sul Vallestrina con stupendo pendio finale. In discesa inizio glorioso, mi sembrava di essere in Alto Adige su ghiacciaio e poi bosco di faggi largo e meraviglioso. Che bello partire per fare una ciofeca di uscita e tirarne fuori una quasi meravigliosa. Vento non fastidioso perché queste due cimette sono state miracolosamente protette dal crinale del Prado, idem per le nuvole. Nessuno in giro da quando ho abbandonato la strada. Bellissimo. Traccia e qualche foto su wikiloc: https://it.wikiloc.com/percorsi-sci-di-montagna/355-24-3-ravino-e-vallestrina-traversata-oraria-del-5-2-21-72067017/photo-47338156 Pensato spesso a BEPPE PUDDU e alla sua nevina, chissà su quali nuvole starà sciando adesso. Ciao Beppe!
Manto nevoso:
Trasformata. 1° discesa alle 1430 2° discesa alle 1630 la neve teneva ancora, nel bosco sorbetto molto piacevole. All'auto 5°


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy