home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è mercoledí 19 maggio 2021

Croda del Becco

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Veneto Data:24/04/2021
Nome:Monica, Alby e Albe Email:albertoat symbolfelissent84.it
Nome gita:Croda del Becco Partenza da:Podestagno
Quota partenza:1440 Dislivello:1400
Esposiz. salita:Est Esposiz. discesa:Est
Difficoltà:MSA Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia:Galante e Burra - Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo Valle partenza:Val d'Ampezzo
Commento gita:
Più che una gita scialpinistica è un viaggio. Un viaggio di ventisette chilometri nel magico mondo di Sennes, ancora perfettamente imbiancato. Sci ai piedi poco dopo il primo strappo della stradina e quindi, in sequenza, Rifugio Ra Stua, Rifugio Sennes e, dopo una serie di ondulazioni, Rifugio Biella. Da qui saliamo ancora un po’ e mettiamo gli sci sullo zaino per affrontare la parte alpinistica, oggi quasi completamente senza neve. Arriviamo così al termine del tratto con le catene, dove possiamo nuovamente mettere gli sci ai piedi per salire lungamente fino alla croce. Panorama grandioso e grande soddisfazione. La parte sciabile ci ha riservato un firn commovente. Giunti velocemente alle catene, sci di nuovo sullo zaino e discesa al Rifugio Biella. Da qui per il rientro decidiamo di seguire la stradina che porta al Rifugio Sennes. Della stradina nessuna traccia, dato l’innevamento ancora più che abbondante; ci ha aiutato il senso di orientamento e un po’ il gps. Arrivati all'imbocco della Val Salata, prima parte di discesa con neve fantastica nonostante l’ora tarda e poi rientro per stradina a Podestagno. La valutazione stupendo vale soprattutto per gli estimatori di questo particolare tipo di scialpinistiche.
Manto nevoso:
A parte la prima parte subito dopo la partenza, dove inizia ad esserci qualche tratto di stradina scoperto, innevamento ottimo e più che abbondante. Pericolo 1


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy