home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è mercoledí 19 maggio 2021

Cima Valsorda 2752 m

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Alto Adige Data:25/04/2021
Nome:Ruth e Andrea Email:ruth.pircherat symbolbrennercom.net
Nome gita:Cima Valsorda 2752 m Partenza da:parcheggio impianti
Quota partenza:1500 Dislivello:1250
Esposiz. salita:Nord-Ovest Esposiz. discesa:Ovest
Difficoltà:BSA Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Farinosa Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia:OTT - Ceolan Andrea Valle partenza:Obereggen
Commento gita:
Saliamo per la pista alla malga Laner e poi al Oberholz, dopo seguendo +/- la linea del sentiero 18 con qualche deviazione per aggirare le rocce (soprattutto tra i 2250 e 2350 m dove siamo passati più a nord salendo verso un canale per portarci poi di nuovo sulla linea del sentiero dove spiana) fino poco sotto la Gamsstallscharte/f.lla camosci deviando prima di raggiungerla a destra per salire l'evidente canale che porta alla forcella sotto la cima Valsorda - dai 2620 m in su fatta a piedi con ramponi (non indispensabili ma utili), lasciamo gli sci poco sotto la cima per salire a piedi in vetta. rimesso gli sci scendiamo in direzione Sud/verso il rif. Torre di Pisa per risalire scalettando alla forcella che da accesso a ripidi canalini che scendono in direzione Mayrlalm/impianto a monte. rientro per pista e stradina di collegamento innevata ancora senza interruzioni (ancora per poco) con un po' di contropendenza fino a malga Laner e sciando in pista fino a Obereggen.
Manto nevoso:
condizioni buone in generale, la salita sopra Oberholz era a tratti impegnativa perchè si dovevano attraversare dei tratti di neve svalangata quindi liscia/dura/con blocchetti ghiacciati/poco piacevole. in pochissimi punti comincia a sparire la neve lungo il sentiero estivo (tra quotoa 2370 e 2450 m ca) ma oggi siamo riusciti a salire ancora tutto sci a piedi. discesa cominciata alle ore 13.40 su neve un po' cotta sotto la cima Valsorda (esp. Est), l'ingresso nei canali ripidi neve dura, ma gripposa, perchè non prende sole, poi farina pesante ben sciabile e sul ghiaione sopra l'impianto Mayrl curve da urlo su neve morbida con fondo portante, sulla pista a tratti papposa/collosa. Giro MERAVIGLIOSO, Pinnacolandia: guglie, roccia, pinnacoli ovunque, MAGICO - ambiente da non voler più andare via. Grazie all'amico Andrea Ceolan per le informazioni e la traccia.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy