home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è mercoledí 19 maggio 2021

Spiz de S. Piero est e C. della Pala Anziana

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Veneto Data:25/04/2021
Nome:luca, fabio Email:crodarossaat symbolmicso.net
Nome gita:Spiz de S. Piero est e C. della Pala Anziana Partenza da:Forcella Cibiana
Quota partenza:1528 Dislivello:850
Esposiz. salita:Nord-Est Esposiz. discesa:Nord-Est
Difficoltà:BSA Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Consigliabile
Bibliografia: Valle partenza:
Commento gita:
Ideale accoppiata di cime insolite, praticate però dai locali, in ambiente bellissimo e solitario. Dai Tabià Deona si segue il sent. 483 per Copada Alta e per il Pian d'Anvas, scendendo poi a Le Calade, ai piedi della dorsale N-E dello Spiz. Su diretti, tenendoci a destra per evitare le macchie di mughi già libere dalla neve e calzando i ramponi per una progressione più rapida, abbiamo toccato la sommità, prodiga di visuali di straordinaria potenza. Un pensierino al canalone nord, recentemente descritto da Leo, l'abbiamo pure fatto: pareva in ottime condizioni, tuttavia non sapevamo bene dove saremmo finiti e in basso, allo sbocco, di neve ce n'era ben poca.Tornati quindi sui nostri passi, su neve che già alle 10,30 tendeva a disfacersi, abbiamo ripellato per rimontare da nord la bellissima Pala Anziana. Qui, tutta un'altra musica: la salita, in alto bella sostenuta, ha richiesto zig-zag in punta di rampanti, causa la neve durissima che tale è rimasta anche a mezzogiorno; ottima comunque la discesa, anche nel bosco dove, per evitare la scomodità del tratto basso del sentiero, abbiamo aggirato sulla sinistra il cocuzzolo che precede la piana di Deona.
Manto nevoso:
Firn già un po' scotto lungo la dorsale N-E dello Spiz, comunque sciabile in sicurezza (fosse ghiacciato, non sarebbe una discesa da ridere), superficie molto dura sulla Pala, come già detto, infine una polentina omogenea, niente affatto spiacevole (magari un po' ..lentina) nel bosco fino al parcheggio.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy