home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è venerdí 23 aprile 2021

Becco della Ceriola m 1935 - Canalone N

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Trentino Data:24/03/2021
Nome:PA Email:pa20at symbolymail.com
Nome gita:Becco della Ceriola m 1935 - Canalone N Partenza da:Mattarello. Forte
Quota partenza:415 Dislivello:1520
Esposiz. salita:Nord Esposiz. discesa:Nord
Difficoltà:OSA Manto nevoso:Accettabile
Tipo di neve:Ghiacciata Valutazione gita:Consigliabile
Bibliografia: Valle partenza:Val d'Adige
Commento gita:
Partiti senza documentarci troppo di come intercettare il grande canalone nord ben visibile dalla valle seguiamo il sentiero 447 e non seguiamo al bivio con il 447B quest'ultimo che, da valutazione a posteriori, ci avrebbe dovuto portare nel canalone. Il sentiero sale sulla larga costa boscosa, quando inizia la neve si devono seguire con attenzione i segnavia su ripidi tratti, neve spesso dura ghiacciata, traversi esposti, fino ad uscire su terreno più facile in vista della vetta, che si raggiunge per elegante costone sinuoso di neve bella dura, sempre sci in spalla.
Manto nevoso:
La parete nord, con tracce di sci, è irregolare e ghiacciata. Scendiamo dalla cresta di destra ed entriamo nel canalone, a 1700 m un salto obbligato molto ripido si scende per canalino ghiacciato. Finalmente si può sciare in libertà su neve compatta evitando facilmente i tratti ghiacciati fino a 1200 m circa. Comincia poi neve irregolare per resti di valanghe, ad un certo punto nuovamente sci in spalla e ramponi, non intercettiamo il sentiero 447B che ad un'altitudine che non conosciamo dovrebbe attraversare il canalone del rio Stanghet e farci uscire a sinistra. Continuiamo a scendere su neve ghiacciata lisciata da valanghe finchè un salto insuperabile ci costringe ad uscire dalla forra traversando a destra su bosco ripidissimo fino a trovare terreno praticabile per scendere (classica ravanata).


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy