home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è venerdí 23 aprile 2021

Verso i laghetti di Lagorai

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Trentino Data:21/03/2021
Nome:Luisa-ve Email:luisa.marchiori58at symbolgmail.com
Nome gita:Verso i laghetti di Lagorai Partenza da:Strada per stazione intermedia Cermis
Quota partenza:1139 Dislivello:1200
Esposiz. salita:Nord Esposiz. discesa:Nord
Difficoltà:BS Manto nevoso:Accettabile
Tipo di neve:Ghiacciata Valutazione gita:Consigliabile
Bibliografia: Valle partenza:Val di Fiemme
Commento gita:
Partenza rigorosamente in comune di Cavalese. Salita per una carrareccia secondaria subito sci ai piedi. Ad un quadrivio a quota 1325, tolte le pelli e scesa per 90 m fino alla forestale della Val Lagorai. In prossimità della interruzione per schianti Vaia erroneamente ho seguito delle tracce a piedi in modo un pò acrobatico passando su grovigli di tronchi e con minacciosi buchi/voragini sono riuscita a superare il tratto in questione. Le tracce con gli sci invece scendevano di poco, ( visto dopo) passavano a carponi sotto un albero e seguivano il torrente. Arrivata al lago di Lagorai, poco prima presenti ancora cascate di ghiaccio in forma tipicamente invernale. Proseguito per lo stretto valloncello che porta ai laghetti di Lagorai, ma fermata a quota 2200 circa, poco motivata dal proseguire causa vento continuo fastidioso e neve per lo più ghiacciata e in bosco completamente coperta di aghi, rametti e altro. Insomma sciata difficile e di scarsa soddisfazione compensata solo in parte dall'ambiente solitario e particolare.
Manto nevoso:


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy