home pageHome     chi siamoChi Siamo     meteoMeteo     forumForum Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è mercoledí 18 ottobre 2017

Zermaidjoch 2619 m

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Alto Adige Data:23/12/2007
Nome:Paolo Chiti Email:paolo.chitiat symbolalice.it
Nome gita:Zermaidjoch 2619 m Partenza da:Schneebergbrücke (Ponte sul rio di Montenevoso)
Quota partenza:1670 Dislivello:950
Esposiz. salita:Nord-Ovest Esposiz. discesa:Nord-Ovest
Difficoltà:Sciatore buono Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Farinosa Valutazione gita:Consigliabile
Bibliografia: Valle partenza:Passiria
Commento gita:
Questo itinerario, poco conosciuto al pubblico di lingua italiana, è ormai uno dei più frequentati della val Passiria, forse più di quelli all’Hinterer Kitzkogel o Rötenspitz per intenderci. In effetti i pendii superiori sono a dir poco stupendi e grazie alla favorevole esposizione a NO si conserva spesso ottima neve polverosa quando su altri itinerari ormai è la crosta a farla da padrona. Dal solito parcheggio (oggi tutto esaurito) poco prima del ponte sul rio di Montenevoso si sale a malga Untere Gostalm per comoda forestale. Qui si abbandona il fondovalle per risalire sulla sinistra una ripida balza punteggiata di rade conifere (direzione est), oltre la quale ci si affaccia sui vasti pendii superiori. Si transita per il baitello q. 2185 m puntando in seguito alla ben visibile sella posta tra il Weissen ed il Zermaidspitz ove ha termine la gita. Interessante colpo d’occhio sul versante di val Racines. Oggi almeno 30 persone su questo itinerario. --- Con Andrea S. e Massimo.
Manto nevoso:
La prima parte della discesa è praticamente una pista per via dei numerosissimi passaggi. Più in basso i pendii si aprono a ventaglio e si trovano ancora ottimi tratti di neve polverosa. Qua e là un po’ di crosta ma assolutamente nulla di grave. Nel complesso sciata molto piacevole, al di là delle più rosee aspettative.


 
 


home pageHome     chi siamoChi Siamo     meteoMeteo     forumForum
Servizi di Hosting SinerWeb