home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è venerdí 23 agosto 2019

Terminillo versante nord dalle Scangive

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Lazio Data:22/04/2007
Nome:gianko e daniela Email:giandrumat symboltiscali.it
Nome gita:Terminillo versante nord dalle Scangive Partenza da:un chilometro oltre ristorante Mose' 1500mt
Quota partenza:1500 Dislivello:700
Esposiz. salita:Nord Esposiz. discesa:Nord
Difficoltà:Sciatore medio Manto nevoso:Accettabile
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia: Valle partenza:Vallonina
Commento gita:
Sorpresa!! Su questo versante c'e' ancora una discreta quantita' di neve e di qualita' piu' che accettabile. Siamo partiti da Roma alle 7.30 e con molta tranquillita' siamo arrivati in loco alle 9.30 passate.Parcheggiata la macchina un chilometro circa dopo il rist. da Mose'accanto ad uno slargo dove sulla sx c'e' un casottino in legno(in inverno e' un piccolissimo anello di fondo)sulla dx della strada si stacca un evidentissima carrareccia che sale ripida.La si percorre tutta sci in spalla(10mi.circa) fino ad uno slargo dove la strada sembra finire,a questo punto entrare decisamente nel bosco a dx e tenersi sempre sulla dx senno' si rischia di girovagare a zonzo tutto il giorno. Dopo pochi minuti a piedi si possono calzare gli sci,il bosco e' intricatissimo e dopo qualche bestemmia usciamo presso una radura punto di arrivo di slavine e antiche frane. Da questo punto converrebbe puntare sempre a dx verso il bosco e uscire sul fondo della Meta invece a noi piace 'complicarci' la vita e siamo saliti a sx (sempre bosco intricatissimo e ripidino) sbucando sopra una selletta evidente anche dal basso. Da questo punto- si 'apre' il paesaggio:a sx la selletta delle Scangive,di fronte le Scangive ,la parete nord e il suo canalone. Abbiamo puntato verso questo,arrivati alla base del canalone siamo andati a dx fino ad arrivare sotto la bastionata dei Sassetelli.Da qui in vetta il percorso e' evidente. Discesa divertente (ore 13.30) per l'itinerario di salita su neve ' sale grosso' a tratti leggermente pesante ma sciabilissimo fino alla fine. Penso che per un'altro paio di sciate il tutto dovrebbe reggere.Cerchero' di postare qualche foto sul forum nella sezione dedicata.
Manto nevoso:
Pericolo Valanghe: fidarsi e' bene..non fidarsi e' meglio,anche se sembra che abbia scaricato tutto il possibile.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb