home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è martedí 17 settembre 2019

Piz Sesvenna

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Alto Adige Data:15/04/2007
Nome:Simone, Veronica Email:simoneat symbolarchtech.it
Nome gita:Piz Sesvenna Partenza da:Slingia
Quota partenza:1738 Dislivello:1470
Esposiz. salita:Nord-Est Esposiz. discesa:Nord-Est
Difficoltà:Sci-alpinista buono Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia:Dallo Stelvio a S.Candido - Gionco, Malusardi - Tabacco 44 - Valle partenza:Valle Slingia
Commento gita:
Da Slingia al Rifugio Sesvenna a 2258 mt si portano gli sci sullo zaino. Si supera il rifugio dirigendosi a Sud, si salgono in rapida successione due canalini e si arriva al lago Sesvenna a 2634 mt. Da qui si vede chiaramente il passo Sesvenna a 2824 mt che si raggiunge piegando a destra del lago senza perdere quota. Dal passo si perdono 80 metri di dislivello, con o senza pelli a piacere, per poi immettersi sulla Vadret da Sesvenna. Si percorre tutto il ghiacciaio puntando al Piz Sesvenna fino alla base della parete finale. Con un ultimo sforzo e qualche zeta si sale facilmente sci ai piedi l'ultimo pendio fino a 50 mt dalla vetta. Ultimi metri a piedi fino alla croce.
Manto nevoso:
Abbiamo risalito la Vadret da Sesvenna che il sole cominciava a fare capolino verso le 09.00 , vista l'esposizione a Nord la neve era ancora da trasformare. Salendo verso la cima si piega leggermente con esposizione Nord- Est. In discesa verso le 09.45 il ghiacciaio permetteva di decidere il tipo di neve spostandosi dalla zona più esposta al sole a quella più coperta. Per cui per quanto riguarda la sciata sulla Vadret da Sesvenna non ci sono dubbi che sarà comunque piacevole anche partendo un pò più tardi. Abbiamo ripellato e siamo risaliti al passo Sesvenna e da qui siamo scesi al rifugio alternando zone con neve marcia a zone, più coperte, con firn. A meno che non si abbassi la temperatura per trovare buona neve dal passo in giù bisognerà scendere almeno alle 09.45.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb