home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è martedí 04 agosto 2020

Cima Portule e Vallone Kempel

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Veneto Data:10/04/2007
Nome:Andrea e Orietta Email:gasparottoat symbolpadova.infm.it
Nome gita:Cima Portule e Vallone Kempel Partenza da:Malga Larici
Quota partenza:1600 Dislivello:1100
Esposiz. salita:Ovest Esposiz. discesa:Nord-Ovest
Difficoltà:Sciatore buono Manto nevoso:Stupendo
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia: Valle partenza:Val d'Assa
Commento gita:
Variante alla classica breve salita al Portule, che permette di aggiungere pepe (e dislivello) trsformandola in un itinerario bellissimo e remunerativo. Raggiunta la vetta del Portule, si scende brevemente a est fino a porta Trentina; da qui uno stretto e ripido canale incassato tra le rocce dà accesso al magnifico vallone del Kempel, che conduce con bellissimo percorso a malga Renzola in Valle di Sella. Noi siamo scesi fino a circa quota 1900, dove una grossa valanga disturbava la discesa, e per non aumentare toppo il dislivello, abbiamo ripellato e siamo tornati in cima al portule, da dove siamo scesi per il versante Ovest e rientrati alla macchina. Chi avesse voglia e gambe può scendere tutto il vallone Kempel fino alla strozzatura sopra la malga, aggiungendo altri magnifici 400 m di dislivello (ma dovrebbe partire molto presto); per noi è andata già più che bene cosi
Manto nevoso:
in salita a O neve dura e compatta, dalla cima breve tratto a E già mollato, poi da porta Trentina nel ripido canalino neve morbida, quasi farinosa, nel vallone Kempel trasformata dura da urlo, infine nella discesa del paretone O del Portule ancora bellissima neve trasformata un po' ammollata ma superdivertente fino alla stradina (arrivati giù quasi alle 13!!). La stradina è innevata solo per metà, sui prati finali di malga Larici abbiamo rimesso gli sci e siamo arrivati all'auto, ma erano gli scampoli, già da domani non si potrà più fare; l'itinerario dalla stradina in su resterà invece ancora buono per diversi giorni.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb