home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è venerdí 23 agosto 2019

Fravort per canalone SO

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Trentino Data:07/04/2007
Nome:Andrea e Orietta Email:gasparottoat symbolpadova.infm.it
Nome gita:Fravort per canalone SO Partenza da:Roveda, maso Tingherla
Quota partenza:1375 Dislivello:1250
Esposiz. salita:Ovest Esposiz. discesa:Ovest
Difficoltà:Sciatore buono Manto nevoso:Stupendo
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia:Navarini - Lagorai Cima d'Asta itin. 2 Valle partenza:Val dei Mocheni
Commento gita:
Salita molto bella, prima per radure con masi, poi rado bosco, infine bellissimo vallone a balze con percorso vario e esposizione preval. a SO. Siamo partiti dal maso Tingherla come da relazione guide Navarini e Girotto, dovendo così superare i primi 150 m di dislivello sci in spalla per assenza di neve, ma abbiamo scoperto poi che si può arrivare in macchina dove inizia la neve continua (q 1500 circa) per comoda stradina asfaltata pulita: basta svoltare a sx prima di Tingherla con indicazioni per Masi Ton e Moschetten. ATTENZIONE: se qualcuno ripete la gita nei prossimi giorni (e con le condizioni di oggi merita di sicuro), al ripiano a 2100 m prima del tratto finale troverà dei capi di abbigliamento (pile, maglia, guanti) dimenticati da Orietta su un masso nei pressi della traccia. PER FAVORE RIPORTATELI A VALLE, se siete delle zone di PD-VE-VI portateveli a casa e mandate un mail a me o Orietta (orietta.bonaldo@infocamere.it), oppure scrivete un post sul forum.
Manto nevoso:
SuperFirn semplicemente stre-pi-to-so, al di là di ogni aspettativa, su tutto l'itinerario. Per dire, dopo i primi 250 m dalla cima abbiamo ripellato per rifare gli straordinari primi due pendii, nonostante quindi il tempo perso abbiamo trovato ancora firn perfetto da curvoni tirati in tutto il vallone e ancora nel bosco rado, appena un pelo più molle (sempre divertentissimo) nei prati finali ma tenete presente che siamo arrivati in fondo a mezzogiorno passato. Assolutamente da fare se anche nei prossimi giorni si manterrà sereno di notte garantendo il rigelo notturno. Con un po' di pazienza mettterò qualche foto sul forum.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb