home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è venerdí 23 agosto 2019

Forcella la Porta - traversata

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Veneto Data:18/03/2007
Nome:Ermes,Francesca, Luca, Arianna,Benny, Orietta e Andrea Email:gasparottoat symbolpadova.infm.it
Nome gita:Forcella la Porta - traversata Partenza da:Ponte Calleda
Quota partenza:1500 Dislivello:850
Esposiz. salita:Sud-Ovest Esposiz. discesa:Nord
Difficoltà:Sci-alpinista buono Manto nevoso:Stupendo
Tipo di neve:Farinosa Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia:Sani- Dolomiti d'Inverno Valle partenza:strada passo Duran
Commento gita:
Classica e bellissima traversata, ambiente dolomitico di prim'ordine. La salita per il troi del portin non è banale, sentiero esposto con brevi tratti di arrampicata e qualche cengia ghiacciata, in un breve tratto abbiamo calzato i ramponi per sicurezza. La discesa è lunga e bellissima fino all'inizio del bosco, poi ci si arrangia.
Manto nevoso:
In salita niente neve sul troi del Portin (e meno male) poi trasformatissima e dura fino alla forcella. In discesa a parte il primo breve tratto esposto a est che aveva mollato, poi la farina si è conservata, un po' pesante inizialmente e poi bellissima per un lungo tratto nel vant de le forzele. più in basso trasformatone galattico fino all'inizio del bosco fitto, sotto la portella de la Gardesana siamo risaliti 150 m per scendere un pendio intonso da quanto era bello. Nel bosco si sopravvive, togliendo gli sci per qualche tratto e poi rimettendoli nel greto del torrente alla fine. Infine circa 20 minuti a piedi su stradina sterrata, fino al punto raggiungibile in auto se l'avete predisposta in anticipo. Grande sciata e grande gita.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb