home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è sabato 30 maggio 2020

Vant della Moiazzetta della Grava q. 2360 forc. superiore de le crepe

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Veneto Data:01/05/2020
Nome:Leo Email:leoprafloat symbollibero.it
Nome gita:Vant della Moiazzetta della Grava q. 2360 forc. superiore de le crepe Partenza da:Malga Grava
Quota partenza:1627 Dislivello:730
Esposiz. salita:Nord-Est Esposiz. discesa:Nord-Est
Difficoltà:BS Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Pesante Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia:Scialpinismo in Val di Zoldo-Idea Montagna ( variante) Valle partenza:
Commento gita:
Non avrei mai pensato di dover ringraziare un politico per aver potuto fare una gita di scialpinismo, invece in questi tempi duri è così...se fosse stato per il nostro caro Conte sarei dovuto rimanere sul divano anche oggi e allora W Zaia!! Premesso che del nostro sport non interessa niente a nessuno...in due mesi che guardo i media non l'hanno mai menzionato....meglio cosiì. Parrto con comodo da Malga Grava raggiungibile in auto e dopo 3 minuti di cammino calzo già gli sci, salendo già prima dello sbocco del canalone per residui di valanga con qualche mugo che ormai alza le fronde. L'innevamento è ottimo, da quota 1800 inizia la neve fresca caduta stanotte che in alto arriva a 25 cm di spessore, assai pesante, ma senza zoccolo per fortuna. Mi alzo fino alle rocce sotto la forcella superiore de le Crepe de Moiazzeta e spello veloce nella nebbia causa rumori inquietanti di scaricamenti dalla Cima delle Sasse. Giù con dieci curve nella nebbia poi buona visibilità. Arrivo in Grava che rispunta il sole. Se rigela la neve c'è e faremo ancora qualche giretto!!!
Manto nevoso:
Da 2360 a 2000 neve pesante 25 cm di fresca, ma omogenea, da surfare con S strette lungo la massima pendenza. Da 2000 a 1800 spessore più ridotto, le curve si allargano un po' sempre su ottima polenta. Da 1800 al prato neve trasformata liscia e residuo di valangone abbastanza liscio e sciabile. Per fortuna avevo sciolinato :-) Giornata di riconciliazione con la natura. E cosa aggiungere? Speriamo di poterci vedere in Sella prima che vada via tutta Ciao a tutti!!!


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb