home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è lunedí 06 aprile 2020

Cima Nassere

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Trentino Data:08/03/2020
Nome:Lella&Megg Elisabetta, Elena, Anna, Emma Raffaella, Alessandra, e qualche maschietto Email:meg.alpiat symbolalice.it
Nome gita:Cima Nassere Partenza da:Posti auto sotto malga Caserina
Quota partenza:1370 Dislivello:880
Esposiz. salita:Ovest Esposiz. discesa:Nord
Difficoltà:MS Manto nevoso:Stupendo
Tipo di neve:Farinosa Valutazione gita:Consigliabile
Bibliografia:Lagorai Scialpinismo d'avventura Valle partenza:Val Campelle
Commento gita:
Gita già relazionata. Noi la saliamo seguendo la traccia che lascia a sx la malga Caserina ed entra nel bosco fino a congiungersi con la forestale. Qui siamo su terreno aperto e a malga Nassere già un numero impressionante di persone. Abbiamo salito questa cima davvero tantissime volte e mai trovato tale affollamento. Da questo punto le tracce sono molteplici perché ognuno tende ad evitare la colonna...sembra l'immagine dell''Everest con gli alpinisti in coda che girava mesi fa.... Altro che c'entri commerciali, oggi tutti su Cima Nassere....causa incubo da virus?? Raggiungiamo la grande croce di vetta facendoci spazio per la foto di rito ma la bellezza del luogo, se pur spettacolare, è compromessa dal rumoroso vociare che si espande in modo inevitabile. Megg risolve precipitandosi lungo il bosco ripido per circa 500 metri su polvere ancora intatta...Ripella e ritorna in vetta per ridiscendere con tutti noi dal versante nord. Dalla cima si raggiunge una sella per poi slanciarsi sul primo ripido tratto polveroso...Per fortuna la maggior parte scende per la via di salita così che possiamo assaporare la discesa piuttosto indisturbati e in beatitudine. Evitando un salto roccioso scendiamo in traverso verso sx sempre su magnifica polvere che in alcuni tratti è talmente consistente da destare quasi timore. Felicemente infondato! Superato il tratto più ripido ci godiamo uno splendido toboga fino alla forestale che in breve riconduce a Malga Caserina. Splendida giornata e bellissimo giro ad anello che ci ha regalato almeno in discesa intense emozioni.
Manto nevoso:
Polvere abbondante e stratosferica...quale omaggio alle numerose donne che oggi la preferiscono alla pur splendida mimosa...A tutte le Donne meravigliosamente UNICHE...di OTT un forte URRÀ...


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb