home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è mercoledí 26 febbraio 2020

Cima Caldenave

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Trentino Data:09/02/2020
Nome:Hi Malay Email:stefanoat symbolintodeb.com
Nome gita:Cima Caldenave Partenza da:Tedon
Quota partenza:1350 Dislivello:1100
Esposiz. salita:Nord Esposiz. discesa:Nord
Difficoltà:OSA Manto nevoso:Stupendo
Tipo di neve:Compatta Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia: Valle partenza:Calamento
Commento gita:
Partenza dal Tedon risalendo la val di Caldenave a piedi fino all’incrocio con la forestale poi messo i ramponi per neve simil ghiaccio fino alla spianata prima del rifugio. Messi gli sci saliamo allo stesso per poi cercare di stare più alti possibile ed immettersi nella val di Ravetta, poco dopo giriamo a sx risalendo il conoide in direzione dell’evidente canale a nord che porta quasi in cima. Pendenza dai 40 fino a 50 gradi, neve solo a tratti dura/ghiacciata ma alcuni punti molto stretti e con qualche sasso affiorante ci consigliano di scendere dalla normale. Avvolti dal granito per 400 mt, bellissimo. Dalla fine del canale alla cima qualche tratto su roccia anche esposta se si cerca il facile, attenzione. Discesa nel tratto a sud su cemento batticapsule poi dalla forcella Ravetta neve dura, ben sciabile e ripida. Poi crosta portante a volte ricoperta da 10 cm di neve più morbida fino al rifugio, discesi dalla val di Caldenave come in salita.
Manto nevoso:


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb