home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è mercoledí 26 febbraio 2020

Sasso di Sesto 2539 m

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Alto Adige Data:09/02/2020
Nome:Malus, 7 istruttori e 27 allievi SA1 CAI BO Email:malualbe48at symbolgmail.com
Nome gita:Sasso di Sesto 2539 m Partenza da:Park (8€) presso hotel Dolomiti
Quota partenza:1460 Dislivello:1080
Esposiz. salita:Nord-Est Esposiz. discesa:Nord-Est
Difficoltà:MS Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Ghiacciata Valutazione gita:Consigliabile
Bibliografia:mio dallo Stelvio a S.Candido Valle partenza:Fiscalina
Commento gita:
Classicissima dolomitica, frequentatissima, con panorami mozzafiato di cui l'ultimo è la vista formato cartolina delle 3 Cime. Dal park pista di fondo fino alla Talschhluss Huette (aperta). Su a dx per la valle di Sassovecchio poi spostandosi sui pendii in sx orografica si raggiunge un ampio ripiano sotto il rif. Locatelli e la torre di Toblin. Con un tratto più ripido si guadagna la forcella Toblin e per la cresta N si giunge in vetta. In salita soprattutto nella parte bassa dopo il rifugio utili i rampant.
Manto nevoso:
Sciata alla fine non male visti i tempi. Giù dal ripido canale che poco oltre la cima porta ai piani (neve ventata compatta ben sciabile). Poi si segue la discesa pistata curando di stare nei canali o nei tratti rivolti a S (leggero firn). Il tratto sotto le crode Fiscaline (rivolto a N) è stato percorso in dx or. con diagonali ghiacciati alternati a curve nei canali. Poi tutta battuta fino al park.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb