home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è venerdí 24 gennaio 2020

Cima S.Giacomo

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Alto Adige Data:12/01/2020
Nome:Lella&Megg Marcos M.Angela con altri amici Email:meg.alpiat symbolalice.it
Nome gita:Cima S.Giacomo Partenza da:Lago di Valdurna
Quota partenza:1540 Dislivello:1230
Esposiz. salita:Sud-Ovest Esposiz. discesa:Sud-Ovest
Difficoltà:BS Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Compatta Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia:Nota Valle partenza:Val Sarentino
Commento gita:
Sempre splendida la zona di Valdurna che offre diverse possibilità di escursioni. Per evitare di percorrere la strada, costeggiamo il lato dx del lago lungo un sentiero non proprio agevole fino alla Val Grande. Quando la valle si apre si sale prima per prati poi per bosco e ancora malghe fino ad un avvallamento. Si sale per un ripido pendio e altri avvallamenti ricoperti di mughi fino ad una forcella. A sx seguendo una traccia esposta ci si porta sulla cresta che in breve conduce in vetta. Lasciati gli sci evitiamo di procedere a causa del vento e l'aria fredda, per cui concludiamo qui la nostra gita. Già ieri siamo stati sventolati al bisogno e non abbiamo nessuna nostalgia di ripetere l'esperienza. Dalla vetta panorama spaziale, Sassolungo, Sassopiatto, Gran Pilastro e altre importanti cime offrono i loro bellissimi profili. In vetta con Megg, Enrico, Daniela Beppe, Ruggero e Giove. Gli altri amici ci aspettano in forcella per condividere la discesa. Inoltre qui si sta bene, vento e freddo assente e possiamo fermarci per contemplare ciò che ci circonda Oggi è per me una giornata speciale perché ho rivisto amici che non vedevo da molto tempo e condividere la montagna è sempre una grande emozione. Il mitico Bruno, la mitica Ketty e gli altri troppo numerosi per citarli tutti. Grazie al carissimo Attilio che ha reso possibile questo straordinario e graditissimo evento.
Manto nevoso:
Dalla vetta per i primi 300 metri neve morbida su fondo duro, poi compatta e ben sciabile fino alla stradina. Complessivamente molto soddisfatti del percorso e della compagnia. A fine gita ottimo momento conviviale che conclude la meravigliosa giornata di oggi. Grazie a tutti...


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb