home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è lunedí 03 agosto 2020

Odla di Valdussa

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Alto Adige Data:11/01/2020
Nome:Gruppo 6 Email:fabioat symboltreving.it
Nome gita:Odla di Valdussa Partenza da:Loc. Daunei - Selva di Valgardena
Quota partenza:1700 Dislivello:1250
Esposiz. salita:Sud Esposiz. discesa:Sud
Difficoltà:BSA Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia:- Valle partenza:Val Gardena
Commento gita:
Gita con ciaspole, già citata nel database, solo alcune informazioni. Si parte subito con gli attrezzi ai piedi, giunti nei pressi del rifugio Firenze tenere la destra nella piana verso destra, non alzarsi in direzione del Sass Rigais perché poi bisogna abbassarsi (come abbiamo fatto noi, perdendo circa 100 m di quota, peraltro in un simpatico canyon). Per adesso le prime 3 ore sono all'ombra fino a quota 2400 circa, poi tutto sole. Parte sotto la vetta con pendii spazzati dal vento e a tratti senza neve, si montano i ramponi per gli ultimi 100 m risalendo un facile canale ben tracciato. Ambiente fantastico e vista dalla vetta spaziale. Gita sicuramente da affrontare con neve ben assestata, viste le pendenze (prima del deposito ski valutabile in circa 35°).
Manto nevoso:
Neve molto dura, ottima per la salita, poi in discesa molla al punto giusto. Rischio 1, come da bollettino.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb