home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è Domenica 18 agosto 2019

Cima Loschiesuoi

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Veneto Data:26/05/2019
Nome:luca, mariateresa, stefi, silvano, , flavio, martina, ste, titti Email:crodarossaat symbolmicso.net
Nome gita:Cima Loschiesuoi Partenza da:tornante q. 1990 str. Passo Giau (Canope)
Quota partenza:1990 Dislivello:650
Esposiz. salita:Nord Esposiz. discesa:Nord
Difficoltà:BSA Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Pesante Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia: Valle partenza:Val Costeana
Commento gita:
Gita breve, adatta alla situazione attuale. Ottimo innevamento, ma il rigelo non c'è stato (+4 alla partenza), ergo si scia su una polentina soffice poggiante però su un fondo di buona consistenza. Saliti per Forc. Piombin e il Canalone nord (inversioni innumerabili, ma la traccia teneva bene), abbiamo poi rimontato, ramponi ai piedi, la pala sommitale sopra Forc. Possoliva. Scesi in due dalla cima con gli sci, trattenendo il fiato e badando a non farsi investire dagli scarichi superficiali autoprodotti. Poi discrete evoluzioni nel canale, faticose le prime, più agevoli in basso, sia pur passando sui grumi di valanga peraltro flosci; agevole ritorno lungo i traversi e il fondovalle conclusivo, per lo più sfruttando le tracce di salita.
Manto nevoso:
Va subito precisato che la valutazione 'consigliabile' può non essere condivisa da chi trova difficoltà a muoversi su nevi un po' pesantine. Va altresì chiarito che la situazione può cambiare in tempi brevissimi per eventuali rigeli o apporti meteorici e che il forte irraggiamento solare (da noi sperimentato a discesa ormai iniziata) può comportare scarichi non sempre benigni dalle pareti sovrastanti il canalone. Il manto di per sé pare stabile, ma lo strato superficiale tende a slittare molto facilmente creando lenti e fruscianti scaricamenti, verosimilmente innocui pur con il rischio di essere talvolta coinvolti nel moto verso valle.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb