home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è lunedí 25 marzo 2019

M.Rapina e Cucchiaio quota 2300

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Abruzzo Data:10/03/2019
Nome:Vespucci Email:vespucci.geocachingat symbollibero.it
Nome gita:M.Rapina e Cucchiaio quota 2300 Partenza da:Guado S.Antonio
Quota partenza:1145 Dislivello:1150
Esposiz. salita:Nord Esposiz. discesa:Nord
Difficoltà:BS Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia: Valle partenza:San Nicolao
Commento gita:
Messi gli sci a bordo strada a quota 1145m, siamo saliti sul M.Rapina (2027m) che è posto sul crinale che lo collega al Pescofalcone e che delimita il famoso “Cucchiaio” che ha ingolosito alcuni di noi. Una parte del gruppo è quindi ridiscesa per l’ampio e piacevole pendio nord del M.Rapina, mentre in 4 siamo risaliti fino a quota 2300 per entrare poi nel Cucchiaio. Ambiente molto bello con i Pini Mughi che lo punteggiano ai suoi lati e all’inizio anche nel mezzo. Neve in alto dura ma sciabile, poi trasformata e in basso un po’ pesante. Molto suggestiva l’uscita da questa valle che è avvenuta ripellando e guadagnando il bordo di un affaccio sulla valle dell’Orfento (una gola molto incisa). Usciti di nuovo nella parte bassa del M.Rapina siamo arrivati sci ai piedi alle auto.
Manto nevoso:
In alto dura, poi trasformata.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb