home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è Domenica 18 agosto 2019

Il Monte Genzana da Introdacqua per Valle di Cutri e Vallone Grottella.

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Abruzzo Data:15/01/2019
Nome:Giacomo Email:giacomo.lorenzoniat symbolgmail.com
Nome gita:Il Monte Genzana da Introdacqua per Valle di Cutri e Vallone Grottella. Partenza da:Punto {42.0058739, 13.899875, 651} di Introdacqua
Quota partenza:651 Dislivello:1540
Esposiz. salita:Nord-Est Esposiz. discesa:Nord-Est
Difficoltà:MS Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Farinosa Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia: Valle partenza:Introdacqua
Commento gita:
Da Introdacqua, dopo pochi minuti che aveva smesso di nevischiare e con gli sci in mano per i soli primi 350 m, ho percorso verso SSE la Valle di Cutri fino all'ampia radura della Sorgente Merlo (41.977837, 13.904722, 1035) da dove ho proseguito nel Vallone Grottella in direzione SSO fino a {41.960553, 13.899082, 1544} dove seguendo il sentiero segnato bianco-rosso ho deviato a ENE arrivando così sul crinale NE del M. Genzana di cui ho conseguito la cima nel vento forte e freddo del crepuscolo (-9°C, 16:50). Ho riconstatato che la lampada frontale (ricordata da gite precedenti poco efficace in campo aperto) nel bosco non solo è del tutto adeguata ma addirittura molto divertente.
Manto nevoso:
Da 2 a 5 centimetri di neve fresca crescenti con la quota. Scarsa e ventata sulla parte alta del Crinale ma in discesa senza troppe difficoltà per evitare pietre. Poi nell'ordine, soffice e piacevole fino a quota 1500 m, debolmente crostosa, dura.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb