home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è martedí 18 dicembre 2018

Maurerscharte 2550 m

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Alto Adige Data:28/11/2018
Nome:Ruth, Bruno, Ivan e Roberto Email:ruth.pircherat symbolbrennercom.net
Nome gita:Maurerscharte 2550 m Partenza da:Parcheggio estivo
Quota partenza:1550 Dislivello:1000
Esposiz. salita:Nord Esposiz. discesa:Nord
Difficoltà:MS Manto nevoso:Accettabile
Tipo di neve:Farinosa Valutazione gita:Consigliabile
Bibliografia: Valle partenza:Val di Fleres
Commento gita:
Montando le catene si può salire sulla strada ghiacciata fino al parcheggio estivo a quota 1480 m; noi siamo andati oltre fino a 1550 m - sconsigliabile, abbiamo preso una multa dai forestali. Neve buona da sciare dalla forcella in giù fino a 2200 m ca; poi c'è un tratto critico fino a 1900 m (dove riparte la stradina). Qui bisogna stare in un corridoio stretto per non beccare sassi; dopo i passaggi di oggi (una decina di persone) non è rimasto più molto. Scivolata sulla forestale, in alto ancora con neve piacevole, più si scende più diventa dura/ghiacciata. Questo itinerario secondo me è l'unico fattibile in zona - accettando le condizioni descritte; sconsigliabile le altre esposizioni - sul pendio che sale verso la Elles si vedono le gobbe dei sassoni; verso l'Acla c'è da superare la fascia tra 1650 (dove finisce la forestale) fino almeno a 2300 m, che in salita si può fare con le pelli ma a scendere è da considerare una sciata ''Kamikaze'' sui sassi. Ci vuole un'abbondante nevicata che porta almeno 30/40 cm anche a quote basse!
Manto nevoso:
L'ultimo pendio che sale alla cresta ha un fondo molto duro e liscio, quasi ghiacciato che potrebbe fare da scivolo per i strati successivi - qui parlo del pendio più a sinistra, liscio e ripido dove NON bisogna salire ma tenere la destra in mezzo ai sassoni per raggiungere la forcella.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb