home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è martedí 18 dicembre 2018

In den Wänden – Le Crode 2683m

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Alto Adige Data:25/11/2018
Nome:Miki&Sabri +5 Email:michele.pedrotti.72at symbolgmail.com
Nome gita:In den Wänden – Le Crode 2683m Partenza da:Lago Fontana Bianca
Quota partenza:1879 Dislivello:830
Esposiz. salita:Nord-Ovest Esposiz. discesa:Nord-Ovest
Difficoltà:MS Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Polvere soffice Valutazione gita:Consigliabile
Bibliografia:Scialpinismo Alto Adige Centro-Occidentale - Ulrich Kössler Valle partenza:Val d'Ultimo
Commento gita:
Grazie alla relazione infrasettimanale di Ruth oggi effetto OTT all'ennesima potenza, parcheggio in fondo al lago già pieno alle 9.30, 100-150 persone sull'itinerario, con flusso di gente che sale e scende ad ogni ora. Nonostante la folla credo tutti soddisfatti, visto che la neve c'è e pure buona. Forestale fino al ponticello con strato più che sufficiente di neve pressata dai passaggi, poi nel tratto di bosco ripido fino alla Mittlere Weissbrunnalm ancora tanti sassi affioranti e/o nascosti, qualche toccata è inevitabile. Dalla malga in su buon innevamento, sia lungo il ripido sentiero di salita, sia nella variante di discesa nel bosco, più ad ovest, che si imbocca a destra subito sotto la Obere Weissbrunnalm. In alto, fino alla cima invernale, innevamento ottimale.
Manto nevoso:
Alla partenza meno di 10 cm di neve fresca di venerdì notte, che aumenta di spessore salendo, tanto da cancellare le tracce di passaggio dei giorni precedenti. In alto 30-40 cm di neve polverosa, piuttosto arata dai passaggi nella parte alta, con ancora begli spazi intonsi scendendo tutto a destra. Variante nel bosco tra le 2 malghe percorribile in tranquillità, con tratti di toboga pistato ed altri di slalom tra gli alberi. In basso se si scende con prudenza (o con sci vecchi...) si passa senza grossi danni. Da segnalare che nel tratto ripido sotto la cima si vedono 2 distaccamenti, uno sulla sinistra del pendio principale ed uno nel valloncello di destra, possibile variante di discesa.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb