home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è martedí 20 novembre 2018

Punta Basei e Punta Galisia

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Piemonte Data:22/06/2018
Nome:Ettore Nanni Email:ettore.nanniat symbolreagens-group.com
Nome gita:Punta Basei e Punta Galisia Partenza da:Lago Serrù
Quota partenza:2300 Dislivello:1800
Esposiz. salita:Nord Esposiz. discesa:Nord
Difficoltà:BSA Manto nevoso:Stupendo
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia: Valle partenza:Valle di Locana
Commento gita:
La notte di giovedì è passato un fronte freddo, che ha permesso di avere venerdì una temperatura ideale (ed all'alba colori spettacolari sulle Levanne). Saliti per il ripido sentiero che parte dall'alpe Agnel al colle Agnel, da cui si procede a mezza costa in direzione nord fino ad imboccare a sinistra un canale che porta sul ghiacciao Basei da cui, ancora con tratti ripidi, sotto la cima rocciosa. Siamo scesi fino al colle Basei, e da qui verso ovest in val di Rhemes, fino circa a quota 2900. Ripellato e saliti alla Galisia. Anzichè proseguire da qui in traversata vero il colle della Vacca, essendoci nuvole sul versante francese abbiamo preferito tornare risalendo al colle Basei, da qui scendere fino al fondo del R. Rosset, per poi risalire alla strada del Nivolet, poco sotto al passo (e guadagnare un meritato passaggio fino al lago Serrù...). Con Fabrizio e Stefano.
Manto nevoso:
Sommerfirn! Anche a mezzogiorno teneva benissimo: insomma una grande sciata sciata! La neve comincia da circa quota 2700, ed in alto ce n'è ancora parecchia.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb