home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è Domenica 19 agosto 2018

Cima de' Piazzi 3439m

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Lombardia Data:26/05/2018
Nome:Luisa, Elke, Maurizio Email:elke197at symbolhotmail.com
Nome gita:Cima de' Piazzi 3439m Partenza da:Isolaccia, Madonna di Presedont
Quota partenza:1760 Dislivello:1700
Esposiz. salita:Nord Esposiz. discesa:Nord
Difficoltà:OS Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia:Scialpinismo tra Lombardia e Grigioni, Giorgio Valè Valle partenza:Strada da Bormio per Livigno
Commento gita:
Ci sono più possibilità di accesso, abbiamo scelto quella che da Isolaccia porta direttamente a Madonna di Presedont, passando per Pezel. Dalla chiesetta, sci in spalla, abbiamo seguito la forestale che passa per Baita Belvedere e porta in Val Cardonè. Dalla Baita di Cardonè abbiamo piegato verso il lato destro della valle e siamo saliti per tracce di sentiero fino a poter traversare verso sinistra, a ca. quota 2200, in direzione Bivacco Ferrario. Solo qui abbiamo potuto iniziare a salire con sci ai piedi. Da qui in direzione SE lungo la Vedretta di Piazzi (pochi crepacci), fino a quota 3000m ca., dove si piega verso sinistra a superare lo spigolo N che scende dalla cima. Sul versante NE si salgono alcuni pendii ripidi (utili i rampant) fino alla calotta sommitale.
Manto nevoso:
Trasformata, ben sciabile, alcuni pendii molto belli, alcuni pochi dove si sfondava leggermente.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb