home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è mercoledí 17 ottobre 2018

forc D'Ezze, Sasso Rosso

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Trentino Data:15/04/2018
Nome:paola, riccardo & ayla Email:paola.pulsatillaat symbolgmail.com
Nome gita:forc D'Ezze, Sasso Rosso Partenza da:Frotten
Quota partenza:1500 Dislivello:1150
Esposiz. salita:Nord-Ovest Esposiz. discesa:Nord-Ovest
Difficoltà:BS Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia: Valle partenza:val dei mocheni
Commento gita:
Considerato il pericolo valanghe e la giornata uggiosa optiamo per un giro vicino, così partiamo dal parcheggio di Frotten in fondo la val dei Mocheni, saliamo al rif Sette Selle, aperto (bravissimi gestori), e poi tracciamo fino alla forc. d'Ezze. Da qui tentiamo di salire sulla cima ma poi desistiamo temendo scaricamenti provocati, benchè la neve sembri sicura. scendiamo di nuovo sotto il rifugio, con bella sciata su quasi firn, ripelliamo e saliamo al Sasso Rosso. Da qui discesa per la parte alta del canyon del Prunn e poi ripidi pendii attorno fin sotto il lago di Erdemolo da cui per il 325 si rientra al parcheggio. Si fanno 5 minuti a piedi poi neve continua, in alto ancora abbondante. Molti scaricamenti dalle rocce al sole e anche di fondo. oggi tutto abbastanza sicuro.
Manto nevoso:
quasi firn sotto forc d'Ezze, mentre dal sasso Rosso prima parte più bella e godibile, parte bassa un po' più pesante, mai crosta, mai sfondosa. Neve saponata in trasformazione. pericolo 2.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb