home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è lunedí 23 luglio 2018

Plattiger Habach (3297m) e Hohe Fuerleg (3244m)

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Austria Data:14/04/2018
Nome:Julien Murzi Email:j.murziat symbolgmail.com
Nome gita:Plattiger Habach (3297m) e Hohe Fuerleg (3244m) Partenza da:Parking Habachtal
Quota partenza:850 Dislivello:2450
Esposiz. salita:Nord Esposiz. discesa:Nord
Difficoltà:OS Manto nevoso:Stupendo
Tipo di neve:Farinosa Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia: Valle partenza:Habachtal
Commento gita:
Dopocena 'nature' in Habachtal. Partito dal parcheggio a mezzanotte e mezza, in cima al Plattiger Habach alle otto di mattina. Già che c'ero, ho continuato per l'Hohe Fürleg. Lunga salita sotto le stelle, prima in bici e poi in sci. La neve inizia intorno ai 1200m, anche se con questo caldo non durerà molto. Ottimo rigelo. Gran bella vista dalla cima, dal Dachstein, al Grossglockner, al Grossvenediger vicinissimo, alle 13 cime e all'Ortler a Ovest, Stubai, Zillertal etc. Il colpo d'occhio sul versante nord del Grossvenediger e sull'Untersulzbachkees e le sue seraccate, vicinissimo, è particolarmente impressionante. Discesa super su polvere pressata dal vento prima, e poi su firn che pare una pista (commovente, come dicono alcuni), fino alla bici. Numerose valanghe giganti a fondovalle. Incontrati due sciatori che andavano a dormire al rifugio, molto simpatici.
Manto nevoso:
50-70cm ancora a fondovalle, a partire dai 1200m circa. Pericolo 1 la mattina col rigelo, probabilmente salito a 3 il pomeriggio. Un po' di accumuli in quota; ho evitato la discesa diretta dalla cima (150 metri a 40/45 gradi) per evitare di mettermi nei guai.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb