home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è Domenica 19 agosto 2018

Croda Nera

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Veneto Data:11/02/2018
Nome:Marco Email:meggio79at symbolvirgilio.it
Nome gita:Croda Nera Partenza da:Loc. La Fitta
Quota partenza:1360 Dislivello:1100
Esposiz. salita:Sud Esposiz. discesa:Sud
Difficoltà:BS Manto nevoso:Stupendo
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia: Valle partenza:Val Visdende
Commento gita:
Val Visdende meravigliosamente innevata. La cima e tutta la dorsale di salita si vede sin dal parcheggio. -15 alla partenza ma man a mano la temperatura si alza, divenendo piacevole. Circa 100 mt dopo malga Dignas decidiamo di abbandonare il sentiero estivo e di risalire su per il bosco fino a raggiungere le malghe di Campobon (così facendo si evita una lunga U). Da lì, si sale dritti per la dorsale fino in cima. In discesa ci sono 2 opzioni: o rifare la via di salita o scendere per il canalone (OSA): valutato stabile il pendio, noi scegliamo questa seconda opzione, garantendoci una sciata fenomenale. Fenomenale anche la discesa nel bosco fino a malga Dignas. Poi rientro per la stradella forestale. Un saluto ai simpatici skialp triestini trovati in cima.
Manto nevoso:
Neve trasformata, a tratti un po pesante, ma nel complesso splendida come la gita


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb