home pageHome     chi siamoChi Siamo     meteoMeteo     forumForum Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è lunedí 26 giugno 2017

cime di Pejo

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Lombardia Data:27/05/2017
Nome:Fabrizio Email:fdescoat symbolalice.it
Nome gita:cime di Pejo Partenza da:park rifugio dei Forni
Quota partenza:2158 Dislivello:1500
Esposiz. salita:Nord-Ovest Esposiz. discesa:Nord-Ovest
Difficoltà:BSA Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia: Valle partenza:valle dei Forni
Commento gita:
Siamo ormai agli sgoccioli nel ghiacciaio dei Forni! Sci in spalla fino al ponte tibetano del sentiero glaciologico. Da qui buon innevamento in direzione della Punta Cadini. Superamento della seraccata tutto sulla sinistra e abbastanza agevole. Il canale sudovest che porta al ghiacciaio superiore è invaso da resti di valanghe, sassi ecc. ma è bel percorribile fino agli ultimi 30-40 metri molto ripidi e con poca neve ghiacciata superati con picozza e ramponi. Alla sella si calzano nuovamente gli sci e con traverso ascendente ci si porta sulla cima di Pejo bassa e poi sulla cima di Pejo alta m 3576.
Manto nevoso:
Neve da molto dura a firn perfetto a seconda delle esposizioni fino agli ultimi 200 m di dislivello, poi polenta... Questo è quanto abbiamo trovato noi cominciando la discesa dalla cima alle 10. Gita in compagnia di Gian Pietro e Paolo. Incontrati solamente un gruppetto di bresciani diretti alla Punta Cadini.


 
 


home pageHome     chi siamoChi Siamo     meteoMeteo     forumForum
Servizi di Hosting SinerWeb