home pageHome     chi siamoChi Siamo     meteoMeteo     forumForum Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è mercoledí 13 dicembre 2017

Piz Palü 3905m

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Svizzera Data:21/05/2017
Nome:Elke, Robert Email:elke197at symbolhotmail.com
Nome gita:Piz Palü 3905m Partenza da:Diavolezza, stazione a valle
Quota partenza:2093 Dislivello:2278
Esposiz. salita:Nord Esposiz. discesa:Nord
Difficoltà:BSA Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Farinosa Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia: Valle partenza:Engadina, Passo Bernina
Commento gita:
Siamo partiti dalla stazione a valle del Diavolezza: innevamento quasi da subito, dopo 100 m percorsi si calzano già gli sci. Siamo saliti le piste fino alla Capanna Diavolezza (2973), poi scesi sul Vadret Pers sino a quota 2780 m. Nel tratto in discesa affiorano tanti sassi, in un breve tratto bisogna anche togliere gli sci per mancanza di neve. Rimontate le pelli si risale la vedretta fino a raggiungere un tratto con seracchi e crepacci (quest’anno se ne vedono più dell’anno scorso, anche molto vicini alla traccia), per poi proseguire fino all’ampia spalla. Lí abbiamo lasciato gli sci e siamo saliti l’ultimo pendio, ed infine la breve crestina fino alla cima orientale, 3882 m. Poi per cresta esposta fino alla cima centrale (3905m). Ramponi e piccozza molto consigliati. Itinerario splendido, ci si potrebbe fermare anche alla cima orientale senza percorrere la seconda cresta che risulta più esposta.
Manto nevoso:
In alto farinosa, ma arata da parecchi passaggi. Più di tanto non si può uscire dalle tracce per via dei crepacci. In basso più pesante. Poi in discesa per la pista, nella parte finale, primaverile.


 
 


home pageHome     chi siamoChi Siamo     meteoMeteo     forumForum
Servizi di Hosting SinerWeb