home pageHome     chi siamoChi Siamo     meteoMeteo     forumForum Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è venerdí 24 novembre 2017

Rava del Ferro

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Abruzzo Data:11/05/2017
Nome:Elior e Simone Email:elio.roccoat symboltiscali.it
Nome gita:Rava del Ferro Partenza da:Lama Bianca
Quota partenza:1498 Dislivello:950
Esposiz. salita:Ovest Esposiz. discesa:Ovest
Difficoltà:BS Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Pesante Valutazione gita:Consigliabile
Bibliografia:L. Mazzoleni - La Montagna Incantata Valle partenza:Valle dell'Orta
Commento gita:
Partiti con una previsione meteo non proprio favorevole (il sito più ottimista dava nubi stratificate, compatte nel pomeriggio e vento moderato da SW), durante l'avvicinamento in auto lo sconforto è stato totale, alla vista delle diffuse slavine che occupavano il fondo di tutte le Rave: nei giorni scorsi il rialzo termico ha costretto la Majella a spogliarsi... Arrivati con l'auto al piazzale (un po' stretto per la verità) della Lama Bianca si spalleggiano gli sci per una mezz'ora fino alla strettoia. Poi si sale sempre sci ai piedi, ovviamente scavalcando più volte i blocchi delle slavine: una importante dal Canalino Intermedio e due sulla Rava del Ferro. Con le raffiche di vento che tentavano di rovesciarci ad ogni inversione, siamo infine riusciti a guadagnare la parte superiore, dove non c'era riparo... spelliamo e scendiamo! Nonostante la neve pesante riusciamo ugualmente a divertirci e una bella serie di curve, inframezzata da alcuni scavalcamenti di slavine, ci riconduce all'auto. Accontentiamoci!
Manto nevoso:
Rialzo termico e mancato rigelo notturno rendono la neve pesante, ma sciabile. Al ritorno siamo arrivati fino a Passo S. Leonardo: tutte le rave sono ingombre di slavine. Pericolo2.


 
 


home pageHome     chi siamoChi Siamo     meteoMeteo     forumForum
Servizi di Hosting SinerWeb