home pageHome     chi siamoChi Siamo     meteoMeteo     forumForum Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è mercoledí 18 ottobre 2017

Fünfter Hornspitz - Quinto Corno (anticima sciistica q. 3109 m)

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Alto Adige Data:23/04/2005
Nome:Paolo Email:paolo.chitiat symbolaliceposta.it
Nome gita:Fünfter Hornspitz - Quinto Corno (anticima sciistica q. 3109 m) Partenza da:Riobianco (Valle Aurina)
Quota partenza:1410 Dislivello:1700
Esposiz. salita:Sud Esposiz. discesa:Sud
Difficoltà:Sciatore buono Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Crostosa Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia: Valle partenza:
Commento gita:
Itinerario veramente molto bello che raggiunge un punto panoramico di prim’ordine. Specialmente bella la veduta sulla vicina cima di Campo, meravigliosamente imbiancata come una cima patagonica. In salita abbiamo seguito prevalentemente la strada forestale (usando talvolta qualche scorciatoia) fino a giungere alla piana della Göge-Alm, mentre per la discesa abbiamo optato per il ripido canalone che dalla piana a q. 2300 m ca. permette di scendere direttamente alla forestale. Oggi le condizioni della pala nevosa finale erano ottime e siamo riusciti a giungere a pochi metri dalla croce sci ai piedi. --- Con Erika, Andrea Z., Michele, Mirko e Peter.
Manto nevoso:
La neve caduta nei giorni scorsi non si è ancora completamente trasformata e così dai 2600 m in su abbiamo dovuto tracciare in neve fresca con leggera crosta superficiale. La discesa nella parte alta è stata tutto sommato accettabile, in parte in neve polverosa molto coesa, in parte in neve leggermente crostosa. Il canalone che dalla piana q. 2300 m ca. scende direttamente alla forestale era invece in condizioni perfette, una vera favola. La neve termina verso q. 1900 m, quindi si portano gli sci per circa 500 m di dislivello, sia in salita che in discesa - in ogni caso secondo me ne vale ancora la pena, anche se non per molto.


 
 


home pageHome     chi siamoChi Siamo     meteoMeteo     forumForum
Servizi di Hosting SinerWeb