home pageHome     chi siamoChi Siamo     meteoMeteo     forumForum Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è mercoledí 18 ottobre 2017

Monte Pasquale 3553 m (traversata)

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Lombardia Data:07/04/2006
Nome:GA Alberto e Paolo Email:paolo.chitiat symbolalice.it
Nome gita:Monte Pasquale 3553 m (traversata) Partenza da:Albergo dei Forni
Quota partenza:2158 Dislivello:1395
Esposiz. salita:Sud-Ovest Esposiz. discesa:Nord-Ovest
Difficoltà:Sci-alpinista buono Manto nevoso:Stupendo
Tipo di neve:Farinosa Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia:Carta Tabacco 1:25.000 - Foglio n. 048 Valle partenza:Forni
Commento gita:
Prima di tre gite effettuate a partire dall’albergo dei Forni in alta Valfurva. Saliti al rifugio Branca abbiamo percorso tutta la facile val di Rosole fino alla sella compresa tra il Cevedale ed il monte Pasquale (Col Pasquale) e per facili pendii alla vetta di quest’ultimo. Ritornati alla sella abbiamo optato per la discesa lungo la vedretta di Cedec per rientrare al punto di partenza lungo l’omonima valle.
Manto nevoso:
Condizioni ideali grazie anche ai circa 15 cm di neve fresca caduti a metà settimana. Abbiamo trovato la salita al col Pasquale già perfettamente tracciata: un vero e proprio “binario” che ha reso la salita assolutamente elementare, nonostante la ripidezza del pendio finale; totalmente superflui i coltelli. Sul lato di val Cedec polverone fantastico fino in vista del rifugio Pizzini, il resto su neve già abbastanza ammorbidita dal sole ma pur sempre sciabile con soddisfazione.


 
 


home pageHome     chi siamoChi Siamo     meteoMeteo     forumForum
Servizi di Hosting SinerWeb