home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è venerdí 23 agosto 2019

Cima Gioveretto-Zufritt 3439mt

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Alto Adige Data:12/03/2011
Nome:Jack,Fabri,Fulvio,PaoloG,PaoloZ,Alessandro Email:giancarlo.bellottiat symbolgmail.com
Nome gita:Cima Gioveretto-Zufritt 3439mt Partenza da:Lago Gioveretto
Quota partenza:1870 Dislivello:1600
Esposiz. salita:Ovest Esposiz. discesa:Nord
Difficoltà:Sci-alpinista buono Manto nevoso:Stupendo
Tipo di neve:Polvere soffice Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia: Valle partenza:Val Martello
Commento gita:
Fiduciosi nelle previsioni dell'Alto Adige (poi confermatesi perfette) partiamo costeggiando il versante sud del Lago di Gioveretto per svoltare circa a metà in direzione est. La traccia segue il sentiero estivo n.17 che sale prima tra il bosco e poi in centro alla valle. Seguendo una dorsale sbuchiamo fuori dalle nebbie a quota 2700 dei laghi. Qui seguendo il vallone arriviamo sotto il passo che si raggiunge con strette zeta. Le condizioni ottime ci han permesso di salire sci ai piedi fino a quota 3350 circa dove iniziano le roccette attrezzate che velocemente portano in vetta. Panorama a 360 gradi con cielo azzurro e un mare di nebbia. Scendiamo sotto la parte attrezzata per svoltare a sinistra (versante Val d'Ultimo) in direzione del passo che dà accesso alla valle di Soy (alcuni brevi passaggi su roccia). Seguendo tutta la valle si arriva alla malga (quota2071mt) e poi per bosco e sentiero estivo n.4 fino alla strada. Sbucati sopra la galleria abbiamo poi seguito la pista delle slitte fino a Martello. GPS: http://www.giscover.com/tours/tour/display/12123 Alcune foto: https://picasaweb.google.com/giancarlo.bellotti/Gioveretto
Manto nevoso:
Neve ben compattata sulla cresta sud che si percorre anche senza ramponi. Polvere soffice in tutta la valle di Soy fino poco prima della malga. Tratto di crosta nel pianoro dove lavora il sole e ancora soffice, anche se sempre più bagnata, nel bosco fino ai 1350 mt della galleria.


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb