home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è giovedí 01 ottobre 2020

Castel delle Aie m 2486

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Trentino Data:22/01/2011
Nome:Paolo e Andrea Email:paolo.aclerat symboltin.it
Nome gita:Castel delle Aie m 2486 Partenza da:Ziano
Quota partenza:1000 Dislivello:1500
Esposiz. salita:Nord-Est Esposiz. discesa:Nord
Difficoltà:Sci-alpinista buono Manto nevoso:Stupendo
Tipo di neve:Farinosa Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia: Valle partenza:Val di Fiemme
Commento gita:
Interessante itinerario, breve finale alpinistico, splendida sciata. Da Ziano la strada di Sadole è chiusa, non c'è neve, si portano gli sci per ¾ d'ora, si segue la scorciatoia per Sadole trasformata in larga mulattiera dai lavori dell'acquedotto. Buono l'innevamento dopo i 1500 m. Poco prima del Passo Sadole deviamo a destra (W) salendo per il vallone verso il Castel, tenendoci sui pendii di destra al sole ben trasformati. Dopo un tratto più ripido si arriva ad una bella forcella di cresta, attorno ai 2300 m, dove passa anche il sentiero. Si scende sul versante N per 50 m un canale, a scaletta e in derapata, si riprende a salire per bei valloncelli, un ultimo breve pendio ripido porta alla cresta N che collega il Castel con il Doss. Lasciati gli sci sotto la cuspide finale si sale per un canale a destra delle rocce, ripido ed esposto ma con ottima neve che dà sicurezza (40 metri, PD, uscita a 50°, piccozza e ramponi).
Manto nevoso:
Discesa su bellissima neve farinosa densa, fin sotto alla forcella di quota 2300, proseguiamo in discesa in direzione N su terreno ideale nella valletta (“Cadinon” sulla cartina), sciata stupenda fino alla spianata della Malga Castellir m 1700. Seguendo poi il sentiero ancora ben innevato e sciabile, ghiacciato solo in brevi tratti, sulla destra orografica si arriva alla forestale che si segue (ghiacciata) fino alla strada di Sadole a 1300 m circa (fin qui con gli sci). La qualifica stupendo non tiene conto delle disastrose condizioni delle stradine della parte bassa. Pericolo del bollettino 2


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy
Servizi di Hosting SinerWeb