home pageHome     chi siamoChi Siamo     meteoMeteo     forumForum Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è mercoledí 18 ottobre 2017

Traunsberg - Monte Drone 2776 m

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Alto Adige Data:07/01/2006
Nome:Evelyn, Andrea e Paolo Email:paolo.chitiat symbolalice.it
Nome gita:Traunsberg - Monte Drone 2776 m Partenza da:Val Passiria --> km 19 della Strada del passo del Rombo
Quota partenza:1750 Dislivello:1200
Esposiz. salita:Nord-Ovest Esposiz. discesa:Nord-Ovest
Difficoltà:Sci-alpinista buono Manto nevoso:Consigliabile
Tipo di neve:Ventata Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia: Valle partenza:
Commento gita:
Stupendo e solitario itinerario al cospetto di maestose cime come il monte Principe ed il monte dei Granati, sicuramente una delle più belle gite della val Passiria, nonostante una discreta contropendenza da affrontare al ritorno. Per la sua effettuazione occorre un certo senso dell’orientamento, in quanto la via da seguire non è sempre evidente e la cima non si scorge che all’ultimo momento. Il punto culminante, che si raggiunge con breve tratto alpinistico, è un fantastico quanto aereo belvedere su un’infinità di cime. --- Questo l’itinerario: Dalla strada del passo del Rombo, poco dopo il km 19, ove la strada non viene più sgombrata dalla neve, si prosegue lungo la carrozzabile fino al km 22, ove sulla sinistra si stacca una strada forestale. In lenta discesa si perdono un centinaio di metri di dislivello lungo detta forestale, fino a giungere sul fondo della valle del Lago ed alla malga Seeber (fin qui calcolare qualcosa più di un’ora). Dalla malga si prosegue in piano lungo il sentiero estivo e attraversato il torrente del Lago su un ponte si continua lungo il fondovalle per un altro 1/2 km circa. Tra piccole conifere si risale ora un pendio piuttosto ripido alla propria sinistra, immediatamente prima dell’evidente canale scavato dal torrente Grintl (necessaria neve assestata). Al termine del pendio si è a q. 2100 m circa, all’inizio di un ampio vallone sospeso, delimintato sulla destra dall’ardito Grinolspitz. Si prosegue in moderata salita lungo il bel vallone e giunti a q. 2400 m ca. si piega a est fino a giungere sotto la costiera del Sechsspitzler (non proseguire lungo il vallone principale, in quanto si finirebbe sulla cima senza nome q. 2768 m). Volgendo ora a SSE si risalgono degli stupendi pendii e con breve tratto un po’ più ripido si giunge all’inizio di un insospettato altipiano, delimitato sulla sinistra da una frastagliata cresta che segna il punto culminante del monte (paletto di legno visibile dal basso). Volgendo a sinistra si sale con qualche inversione fino all’inizio di un evidente canalino che porta in cresta. Lasciati gli sci lo si risale senza particolari problemi (eventualmente con piccozza e ramponi se in brutte condizioni) fino ad un intaglio dal quale un breve tratto di cresta porta all’aerea cima. --- NB: Con eccezionale innevamento il tratto di strada del passo del Rombo che porta all’inizio della forestale per malga Seeber può risultare intransitabile, in quanto parzialmente scavato in una parete rocciosa.
Manto nevoso:
Non c’è moltissima neve ma sfruttando opportunamente conche ed avvallamenti si riesce ad effettuare la gita senza particolari problemi. In effetti l’unica parte decisamente spelacchiata è il ripido pendio che dal fondo della valle del Lago permette di guadagnare il vallone superiore. In discesa, per evitare questo tratto, siamo scesi per un divertente canale di neve pressata dal vento, alla sinistra del torrente. Bella la neve nella parte alta dell’itinerario, con un leggero strato di brina superficiale molto scorrevole. Peccato solo per il fondo piuttosto cedevole che invitava alla dovuta prudenza. Il canalino da risalire piedi per giungere in vetta è in condizioni ideali e si supera facilmente senza ramponi.


 
 


home pageHome     chi siamoChi Siamo     meteoMeteo     forumForum
Servizi di Hosting SinerWeb